Ora anche i farmacisti potranno fare i vaccini

 

22 marzo 2021

 

Sarà consentita la somministrazione di vaccini nelle farmacie, Nunzio Angiola aveva presentato un'interrogazione in tal senso.

Adesso i vaccini potranno essere somministrati anche nelle Farmacie. Accolta la richiesta che il nostro deputato Nunzio Angiola aveva portato avanti nei giorni scorsi che al fine di contrasto e di prevenzione delle infezioni da SARS-CoV-2, "prevede in via sperimentale, per l'anno 2021, la somministrazione di vaccini nelle farmacie aperte al pubblico sotto la supervisione di medici assistiti, se necessario, da infermieri o da personale sanitario opportunamente formato, subordinatamente alla stipulazione, senza nuovi o maggiori oneri a carico della finanza pubblica, di specifici accordi con le organizzazioni sindacali rappresentative delle farmacie, sentito il competente ordine professionale".

"Col Decreto Sostegni, art. 18, comma 2, lettera H, che sto seguendo di persona al Tavolo di Lavoro parlamentare, i farmacisti potranno effettuare direttamente la somministrazione dei vaccini anti-Covid, a seguito dell’abilitazione prevista con la frequenza di un corso. Quelli già abilitati sono già 5.174, mentre altri 2.800 stanno ultimando il corso", il commento di Nunzio Angiola.

 

ISCRIVITI

Campagna tesseramenti 2021 Azione

 

Campagna tesseramenti 2021 Azione