Sul fisco il centrodestra sta facendo giochi di palazzo

 

07 aprile 2022

 

Nunzio Angiola: "È una riforma che i cittadini aspettano da anni".

"Vedendo l'impegno con cui il centrodestra di governo ha cercato di far andare sotto il Governo, viene il forte sospetto che si volesse far cadere la riforma fiscale, se non addirittura il Governo.

E il sospetto è diventato ancor più forte, quando ho visto che lo scontro si è pretestuosamente consumato su un emendamento privo di copertura finanziaria - il 7.18 a prima firma Gusmeroli - e comunque troppo dettagliato per rientrare in una legge delega.

Insomma, hanno fatto di tutto per mettere in minoranza il Governo. Stesse perplessità vengono sugli altri argomenti evocati dal centrodestra, come l'accanimento per ottenere che sia vincolante - e non consultivo - il parere della Commissione parlamentare sui futuri decreti legislativi del Governo, contrario alla prassi e sul blocco della tassa sostitutiva sui titoli di Stato, voluto dalla Lega, come se qualcuno stesse minimamente pensando a tassare tali titoli.

Mi auguro che prevalga il buon senso, che non si decida di buttare alle ortiche una grande occasione di migliorare il sistema fiscale italiano e più di un anno di lavoro. I cittadini - anche quelli di centrodestra - aspettano da anni una riforma, che affronta tanti nodi mai risolti del fisco italiano. Scegliere proprio questo tema per giochi di palazzo è irresponsabile".

 

Nunzio Angiola

Tesseramento 2022 Azione