Basta passi indietro su stop alla prescrizione. Sul Ddl penale maggioranza a un bivio

 

20 aprile 2021

 

Costa: "Tre passi indietro che si giustificano solo se all’orizzonte se ne intravede uno avanti significativo, decisivo, chiaro e non pasticciato".

"Appena si è insediato il Governo Draghi abbiamo responsabilmente ritirato gli emendamenti sulla prescrizione al decreto milleproroghe. Abbiamo anche digerito la scelta di mantenere il ddl Bonafede di riforma del processo penale come testo base sul quale presentare gli emendamenti.

Stiamo prendendo atto, pur senza condividerlo, del fatto che il Governo non ha intenzione di sgombrare il campo dallo stop alla prescrizione prima dell’esame del ddl penale.

Tre passi indietro che si giustificano solo se all’orizzonte se ne intravede uno avanti significativo, decisivo, chiaro e non pasticciato. Esattamente come gli emendamenti che depositeremo venerdì. Ora la maggioranza è a un bivio".

Enrico Costa, Deputato e responsabile Giustizia di Azione.

 

Campagna tesseramenti 2021 Azione

Campagna tesseramenti 2021 Azione