Il Senato approvi senza indugi la Riforma del Csm

 

15 giugno 2022

 

Enrico Costa: "Una riforma coraggiosa che fa registrare importanti passi in avanti".

"La riforma del Csm è frutto di un accordo di maggioranza e rappresenta un punto di svolta contro le degenerazioni del correntismo, puntando sul merito e sui risultati. Una riforma coraggiosa che fa registrare importanti passi in avanti: introduce il fascicolo per la valutazione del magistrato, un documento che permetterà finalmente di monitorare le attività del singolo giudice o Pm; impedisce di fare ogni giorno conferenze stampa; riduce il fenomeno dei fuori ruolo; blocca le porte girevoli tra politica e giustizia; e, limita i passaggi di funzioni pm-giudice. Novità non da poco in una legislatura inaugurata dallo stop alla prescrizione e dalla Spazzacorrotti. Ora è il momento di concludere il percorso: il Senato approvi la riforma senza ulteriori indugi".

Enrico Costa

Tesseramento 2022 Azione