Accolto l'odg di Costa su abuso di ufficio per amministratori locali e cariche regionali

 

23 luglio 2021

 

Costa: "Importante passo in avanti nel rispetto del principio di presunzione di innocenza".

Il Governo – accogliendo l’ordine del giorno di Enrico Costa di Azione al dl Semplificazione - si è impegnato a valutare modifiche alla legge Severino che prevede la sospensione degli amministratori locali e delle cariche regionali per condanne in primo grado non definitive per abuso d’ufficio.

"È un importante passo in avanti nel rispetto del principio di presunzione di innocenza. Infatti secondo i dati Istat i procedimenti aperti per abuso d’ufficio si concludono con condanne definitive in meno di un caso su cento. Inoltre, salvo rarissime eccezioni, l’amministratore locale che subisce una condanna in primo grado viene prosciolto nei successivi gradi di giudizio. In questi casi, intervenendo la sospensione di una sentenza non definitiva poi ribaltata, si crea un vulnus irrimediabile, anche perché in molte circostanze nel frattempo l’interessato si è dimesso".

Enrico Costa, responsabile Giustizia.

Campagna tesseramenti 2021 Azione