La peggior classe politica di sempre

Questa non è una crisi di Governo, è una soap opera in un momento molto difficile.

Sappiamo tutti qual è la realtà: la pandemia ha fatto più danni in Italia che altrove, il piano vaccinale non esiste e nemmeno il piano del Governo per spendere i fondi europei del Recovery Plan, che doveva salvare l'Italia.
.
Accanto alla realtà c'è la politica, che ha aperto una crisi di Governo in modo del tutto incomprensibile ai cittadini. Una parte della maggioranza critica l'operato di Conte e di alcuni Ministri - e su questo siamo d'accordo - ma al dunque tutti dicono di non voler né cambiare il Presidente del Consiglio né un rimpasto.
.
L'opposizione non fa meglio, cambiando ogni giorno idea su tutto, senza mai fare una proposta costruttiva che sia una. Giorgia Meloni, ad esempio, ha praticamente chiamato usurai i vertici europei in Parlamento ma oggi rilascia un'intervista in cui sembra la versione moderata della Merkel...
.
.
.
Questa situazione è assurda, mentre ora il Paese ha bisogno di chiarezza. E sta mettendo in luce un dato inquietante: abbiamo la peggior classe politica di sempre, in un momento della storia in cui l'Italia rischia l'osso del collo. 
.
E rispetto a questo noi cittadini siamo sostanzialmente spettatori. Basta, l'Italia seria deve alzarsi in piedi e dire "non si può andare avanti così". Azione è nata contro questo modo di fare politica e contro la rassegnazione, perché nessuna maledizione condanna un grande Paese come il nostro ad assistere a questa soap opera.
.
.

.
Ognuno di noi può e deve dare un segnale, adesso. Iscriviti ad Azione.
.
.