Il Governo fa politica contro il mercato, l'impresa e il lavoro autonomo

Gabriele Molinari commenta le parole del viceministro Misiani sulle partite IVA

"Oggi il Governo, per bocca del sottosegretario all’Economia Misiani, ha escluso proroghe per le scadenze fiscali, con la ridicola motivazione che, differendo i termini vi sarebbe il rischio di un “ingorgo fiscale”, che pregiudicherebbe la stesura dei documenti di programmazione economica e finanziaria del governo.

In pratica: le procedure vengono prima dei bisogni dei cittadini. Ancora più grave il commento a latere con cui il viceministro ha affermato in modo sprezzante che 'le partite Iva non stanno peggio di altri'.

Un condensato di benaltrismo, insensibilità, e soprattutto mancanza del senso della realtà. E una conferma del modo di fare politica di questo esecutivo sempre più deliberatamente e ideologicamente orientato contro il mercato, l’impresa e il lavoro autonomo, secondo i più vetusti canoni della sinistra italiana"

Gabriele Molinari, responsabile professionisti e lavoro autonomo.