Finalmente un limite alle esternazioni dei Pm

 

05 agosto 2021

 

Costa: "Siamo orgogliosi che il decreto legislativo sulla presunzione d’innocenza sia frutto di un nostro emendamento".

"Siamo orgogliosi che il decreto legislativo odierno sulla presunzione d’innocenza oggi all’attenzione del CDM sia frutto di un nostro emendamento, approvato il 30 marzo 2021, con cui il Parlamento ha recepito la direttiva europea 343/2016 (con 5 anni di ritardo).

È una nostra battaglia convinta. Una battaglia di civiltà perché troppo spesso la conferenza stampa delle Procure è la vera sentenza, quella mediatica, quella che resta impressa nella mente di ciascuno. La sentenza vera, quella definitiva, arriva dopo anni e, quando di assoluzione non restituisce la credibilità cancellata dalla comunicazione degli inquirenti.

Il decreto legislativo conseguente alla direttiva sarà un passo avanti verso una maggiore consapevolezza che le parole degli organi dello Stato devono essere attente e misurate, e spesso è meglio il silenzio: perché una comunicazione sbagliata può rovinare la vita di una persona".

Enrico Costa, responsabile Giustizia. 

Campagna tesseramenti 2021 Azione