La bugia del voto utile

 

23 settembre 2021

 

È l'unico argomento rimasto ai nostri avversari e vi spiego perché è una bufala.

Siamo orgogliosi del lavoro fatto in questi 12 mesi di campagna elettorale400 incontri di ascolto sul territorio, un programma concreto e dettagliato, una sola lista civica per poter governare liberi senza ricatti di partiti e partitini, sfidare l'intreccio di interessi e cambiare la città. Gli altri candidati fanno finta di essere civici, ma stanno con i partiti che hanno paralizzato Roma.

L'unico argomento contro di noi che è rimasto ai nostri avversari è la vecchia storia del "voto utile". Guarda il video qui sotto, in cui spiego perché in questo caso è tecnicamente una bugia.

Alle amministrative si vota in due turni, e secondo tutti i sondaggi al ballottaggio io vincerei ampiamente contro qualsiasi avversario. Invece tra Michetti e Gualtieri sarebbe un testa a testa con esito incerto. Quindi non c'è voto più "utile" che quello per la nostra lista, perché fin dal primo turno scegliete chi sarà poi davvero il Sindaco di Roma.

Aiutatemi a far circolare il video e a smentire la bugia del "voto utile". Il 40% degli elettori non ha ancora scelto per chi votare. Gli ultimi dieci giorni sono fondamentali

È stato un anno di lavoro serio, costante e profondo per Roma e lo concludiamo con un grande incontro con tutti voi. Con chi si è impegnato insieme a noi e con tutti quelli che credono che la Capitale e l'Italia non siano condannate al declino.
Vi aspetto tutti a Piazza del Popolo, il 1° ottobre alle 18.

Grazie,

 

Iscriviti ad Azione