Diamo all'Italia un'offerta politica attuale

 

14 giugno 2022

 

Il risultato ottenuto con queste Amministrative è solo l'inizio.

"Le elezioni amministrative del 12 giugno confermano le ragioni che hanno visto nascere la federazione tra Più Europa e Azione, ovvero l'esigenza di dare all'Italia un'offerta politica attuale, liberal-democratica, intransigente e autonoma verso le coalizioni a trazione sovranista e populista. Il messaggio che arriva dall'ottimo risultato dei nostri candidati e delle nostre liste comuni - da Palermo all'Aquila e Alessandria - è chiarissimo: esiste un'Italia che chiede riforme serie, diritti e un ancoraggio certo al campo europeo e atlantico, e che giustamente pretende di essere governata seriamente, mettendo fine una volta per tutte alla stagione asfittica dell'antipolitica. Questa Italia vuole essere rappresentata e ha trovato finalmente nella nostra federazione una proposta credibile, che intendiamo rafforzare in vista delle elezioni politiche del 2023. Quello di domenica è stato uno splendido risultato, ma è solo l'inizio". 

Carlo Calenda e Benedetto della Vedova, Segretario Più Europa.

Tesseramento 2022 Azione