Il M5S ha preferito l'offerta economica allo sport

È necessario fare uno sforzo a vantaggio del mondo dell'associazionismo sportivo che è il motore del movimento sportivo in Italia.

"Quanto accaduto alla storica società sportiva SS Lazio Nuoto pone l'accento sulla problematica riguardante gli affidamenti degli impianti sportivi da parte delle amministrazioni comunali.  Utilizzare l'offerta economica come elemento decisivo può esporre al rischio di non tenere conto di altri aspetti fondamentali per la gestione di un impianto, quali competenza, esperienza, storico e formazione. In un periodo delicato come quello che stiamo vivendo è necessario fare un decisivo sforzo a vantaggio del mondo dell'associazionismo sportivo qualificato che è il motore del movimento sportivo in Italia". Il commento di Alessia Pieretti referente tavolo sport di Azione per il Lazio.


“Non è la prima volta, purtroppo. La gestione grillina degli impianti sportivi ha già dimostrato più volte e in diverse città d’Italia (è accaduto qualcosa di analogo nel comune di Vimercate a guida 5 stelle) di non avere minimamente a cuore né lo sport né la storia e le tradizioni locali. Hanno scelto di privilegiare il criterio dell’offerta economica, dando un colpo di spugna alla storia della città, ma soprattutto al futuro e allo sport come investimento per la crescita e la formazione di talenti”. Il commento di Marisole Mascia e Fabrizio Benzoni.