Il meglio della settimana - 30/04/2021

 

01 maggio 2021

 

Basta slogan, DDL Zan, processo penale e chiarezza sulla TAV: 7 giorni in Azione.

CONFRONTIAMOCI IN MODO SERIO

Ospite a Otto e Mezzo, Carlo Calenda ha ricordato il motivo per cui è nata Azione: "La discussione politica in questo Paese, da molti anni, è uno scontro di rumori e accuse. Nel frattempo l'Italia declina su indicatori fondamentali come i risultati degli studenti, il numero dei laureati, l'inclusione femminile".

GUARDA IL VIDEO:

SÌ AL DDL ZAN, NO ALLE BARRICATE IDEOLOGICHE

Sui diritti non si fanno passi indietro. Abbiamo votato a favore del testo contro l'omotransfobia alla Camera, migliorandolo, e lo faremo al Senato. Avevamo promesso una serie di confronti pubblici, sul merito, anche con chi la pensa in modo diverso. Primo appuntamento: Matteo Richetti e il primo firmatario Alessandro Zan fanno chiarezza su 2 punti molto discussi: libertà d'espressione e identità di genere.

GUARDA IL VIDEO:

LE GIUSTE GARANZIE DEL PROCESSO PENALE

Diritto d'oblio per gli assolti, dibattimento trasferito in un'altra sede se il processo mediatico compromette la serenità dei giudici, via lo stop alla prescrizione, interrogatorio prima della custodia cautelare. Questi sono soltanto alcuni degli emendamenti che Enrico Costa, responsabile Giustizia, presenterà al disegno di legge di riforma del processo penale per riaffermare la nostra visione garantista.

LEGGI LA NOTIZIA:

UN CAMBIO DI ROTTA SULLE GRANDI OPERE

Nunzio Angiola è intervenuto durante il Question Time in Commissione Trasporti per ribadire che serve maggiore chiarezza progettuale sulle grandi opere. A cominciare dalla TAV su cui, come aveva già avvisato Claudio Lubatti, responsabile Trasporti e Infrastrutture, rischiamo di perdere ingenti finanziamenti europei.

GUARDA IL VIDEO:

https://twitter.com/azionemessina/status/1388072353226231809

AZIONE SI STRUTTURA ANCHE IN UMBRIA

È stato costituito il Comitato promotore regionale dell'Umbria, gli esponenti che ne fanno parte saranno punti di riferimento per gli attivisti della Regione al fine di strutturare e coordinare meglio il lavoro del movimento. Presto i tavoli tematici regionali, aperti alla partecipazione dei territori e ai referenti che hanno lavorato in maniera straordinaria in questi mesi. Grazie a tutti per l'impegno e la passione.

NON CI FAREMO INTIMIDIRE DA NESSUNO

Un attivista di Corigliano-Rossano in Azione si è trovato la porta di casa incendiata come atto intimidatorio per aver espresso la nostra posizione in merito al progetto sulla nuova strada statale. Matteo Richetti: "Azione è nata per ridare alla politica credibilità e dignità. Piena solidarietà e vicinanza a Gianfranco, non ci faremo intimidire da nessuno!". Ma questo lo sapevate già, buon fine settimana a tutti.

Campagna tesseramenti 2021 Azione

 

Iscriviti ad Azione