Il meglio della settimana - 24/04/2021

 

24 aprile 2021

 

Violenza sulle donne, disabili dimenticati e il caos della cannabis sativa, le nostre battaglie della settimana.

IL TEMA NON È DA DOVE VIENI, MA SE LAVORI SERIAMENTE 

Carlo Calenda, ospite a Piazza Pulita, risponde a una critica ricorrente e strumentale: "Dire 'non puoi parlare di periferie perché non sei nato in periferia' è un'idiozia figlia del grillismo, del declino della classe dirigente italiana e di un'idea di periferia razzista e stereotipata. Il tema non è da dove vieni ma se lavori seriamente".

GUARDA IL VIDEO:

UN PIANO SERIO PER RIAPRIRE IN SICUREZZA 

Lo scenario economico italiano continuerà ad essere condizionato dalla pandemia anche nei prossimi mesi. Matteo Richetti, ospite a Omnibus, ha ribadito la necessità di una road map per riaprire le attività in sicurezza la stessa che proponiamo da settimane.

GUARDA IL VIDEO:

NON CI SONO DISABILI DI SERIE B 

Nunzio Angiola è intervenuto durante il Question Time a Montecitorio per chiedere conto alla Ministra Stefani di un evento inaccettabile: dopo mesi di istruttoria, il Comune di Roma ha privato del sostegno statale, senza motivazioni, circa 1.500 caregiver che assistono disabili gravi. L'incapacità gestionale è ancora più intollerabile quando ricade sui più fragili.

GUARDA IL VIDEO:

STARTUP, PERCHÉ SEMPLIFICARE QUANDO SI PUÒ COMPLICARE? 

Dal 2016 chi costituiva una startup poteva farlo online senza atto notarile, ma come già riportato in Parlamento da Flora Frate. (https://www.azione.it/startup_intervento_frate_parlamento), una sentenza del Consiglio di Stato ha annullato il decreto che prevedeva questo percorso semplificato, generando così un vuoto normativo. Giulia Pastorella, responsabile Innovazione, torna sul tema affermando ancora una volta la necessità di pensare provvedimenti semplici per agevolare i giovani a fare impresa.

GUARDA IL VIDEO:

LA VIOLENZA SULLE DONNE NON È UN INCIDENTE 

"La violenza non è solo femminicidio: è la distribuzione diseguale della paura. È l'idea per cui la vittima che non denuncia subito si è inventata tutto. È la cultura dello stupro, che banalizza ogni forma di molestia". Silvia Vannutelli, del nostro Centro Studi, ribadisce un concetto che dovrebbe essere ormai ovvio. Nel nostro Next Generation Italia abbiamo proposto una serie di interventi per contrastare questa piaga, investendo sulla rete antiviolenza.

GUARDA IL VIDEO:

CANNABIS SATIVA, UN CAOS LEGISLATIVO TUTTO ITALIANO 

Prima ancora di parlare di legalizzazione della cannabis, bisogna sistemare subito un caos legislativo tutto Italiano: perché i coltivatori di cannabis legale a Cagliari rischiano di essere condannati, mentre il tribunale di Bologna lo permette? È urgente intervenire per evitare conseguenze ingiuste e danni economici per gli agricoltori che hanno lecitamente investito sulla cannabis sativa.

VAI ALLA NOTIZIA:

IL TEATRO, AL TEATRO, UN'EMOZIONE UNICA 

Lunedì prossimo Emma Fattorini, responsabile Cultura, si confronterà in diretta Facebook con diverse personalità dello spettacolo sul tema delle riaperture dei teatri, nell'incontro organizzato da Roma in Azione. Sperando di incrociarvi presto in platea, buon fine settimana a tutti!

VAI ALLA DIRETTA:

 

Campagna tesseramenti 2021 Azione
Campagna tesseramenti 2021 Azione