Il Governo si è inceppato

 

09 gennaio 2022

 

Una proposta a Draghi e ai partiti per risolvere lo stallo del Quirinale e ridare forza al Governo.

In queste ultime settimane il Governo si è inceppato. Lo abbiamo visto con la Legge di Bilancio poco ambiziosa, la confusione di esenzioni ed eccezioni sull'obbligo vaccinale, fino alla risposta troppo timida contro l'aumento dei prezzi dell'energia.

Appare ormai evidente che l'approssimarsi dell'elezione del Presidente della Repubblica ha indebolito la coesione della maggioranza e l'azione del Governo.

I partiti hanno iniziato a tirare la coperta nella propria direzione, che raramente coincide con l'interesse del Paese.

Per uscire da questa impasse, abbiamo fatto una proposta ai partiti e al Presidente Draghi, pubblicata sull'Huffington Post.

LEGGI L'ARTICOLO

La nostra proposta è semplice ma richiede grande serietà da parte della politica: invece di continuare l'inutile gioco sull'identikit del prossimo Presidente della Repubblica, verifichiamo prima se esistono le condizioni per la continuazione del Governo. Tutto dipende dalla possibilità di siglare un accordo di fine legislatura solido e ambizioso.

Un patto che contenga impegni chiari su almeno tre punti: risposta alla pandemia con l'obbligo vaccinale e misure di prevenzione, l'implementazione del PNRR per ottenere i fondi destinati all'Italia, una nuova Strategia Energetica Nazionale per bloccare l'aumento dei costi energetici.

Noi crediamo che dovrebbe essere proprio Draghi a prendere questa iniziativa, definire l'agenda grazie alla forza del proprio prestigio e proporla ai partiti. Perché i leader politici non sono in grado di farlo.

Una mossa di questo tipo non precluderebbe l'elezione del premier al Colle, anzi: al no dei partiti corrisponderebbe un percorso spianato verso Quirinale.

Ma siamo convinti che prima di tutto vada verificata la possibilità di andare avanti col Governo Draghi perché sappiamo bene che la vera questione per l'Italia non è "garantire" ma far accadere le cose. Abbiamo avuto ottimi Presidenti della Repubblica negli ultimi trent'anni che però non hanno potuto evitare un declino drammatico dell'Italia.

La vera sfida sta nella capacità di sbloccare finalmente un Paese fermo da decenni. E lo si può fare solo da Palazzo Chigi.

.

Tesseramento 2022 Azione