Il decreto sui tabulati telefonici è una nostra vittoria liberale

 

29 settembre 2021

 

Costa: "Il tabulato telefonico contiene una notevole quantità di informazioni molto sensibili: traccia la vita di ciascuno".

"Il decreto sui tabulati telefonici è l'ennesimo risultato delle nostre battaglie liberali sulla giustizia alle quali il governo ha dato un riscontro positivo. D'ora in avanti sarà il giudice a dover autorizzare il Pubblico ministero ad acquisire i tabulati telefonici.

Nei mesi scorsi il Governo aveva accolto un mio odg in questo senso. Questo perché il 'tabulato telefonico' contiene una notevole quantità di informazioni molto sensibili: ‘traccia’ la vita di ciascuno, dalle relazioni agli spostamenti, alle abitudini, ai collegamenti informatici. E l'accesso a questi dati, incrociati e sapientemente correlati, risulta talvolta più invasivo delle intercettazioni telefoniche o ambientali: svela la posizione nello spazio e nel tempo di una persona e la sua cerchia di relazioni sociali".

Enrico Costa, responsabile Giustizia. 

Iscriviti ad Azione