"Liberatoria la scelta di Speranza sull'aborto"

Emma Fattorini: "Vero problema è come rendere meno pesante la solitudine materiale e psicologica della donna"

"Aborto. La scelta di Speranza mi è sembrata 'liberatoria'. Ho sempre trovato odiosa (e inutile) ogni forma di punizione sadica come tattica criptopersuasiva della donna che vuole abortire. Però non meno regressivi trovo gli inni di gioia in nome del 'diritto' di abortire come fosse 'un bicchiere d'acqua'"

"Il vero problema è come rendere meno pesante la solitudine materiale e psicologica della donna, in primis per l'uso scandaloso dell'obiezione di coscienza e per la fine dei consultori?"

"Ora non alimentiamo gli schieramenti contrapposti, vere tifoserie assurde, astrattamente ideologiche che fanno solo danni. E che invece si ergono prepotentemente".