Draghi vada avanti

 

15 luglio 2022

 

La nota congiunta di Azione e Più Europa.

Questa mattina si è riunito il vertice di Azione e Più Europa per fare il punto sulla crisi di governo.

Carlo Calenda e Benedetto Della Vedova"Il nostro impegno in queste ore sarà quello di lavorare perché si creino le condizioni per la permanenza di Mario Draghi alla guida del governo italiano, perché rappresenta la migliore leadership che il Paese possa esprimere, in particolare in questa drammatica fase sia a livello internazionale che sul piano interno per famiglie e imprese.

L'atteggiamento del M5S è stato irresponsabile e dannoso per l'Italia e conferma la bontà e la lungimiranza della nostra scelta di essere all'opposizione dei governi Conte 1 e 2 e di non aver mai aperto un'interlocuzione elettorale con il partito di Conte, che dimostra ancora una volta di essere un campione del populismo.

Proprio per questo, l'impegno di Azione e +Europa è quello di preparare per le prossime elezioni un'offerta politica che si ponga l'obiettivo di proseguire la stagione di riforme e serietà di Mario Draghi, rifiutando qualsiasi alleanza con chi sta mettendo in serio pericolo l'Italia e l'Europa intera".

Tesseramento 2022 Azione