Dl Ristori, il Governo stralci la norma che riduce i compensi dei professionisti

Molinari: "La consulenza qualificata deve essere incoraggiata non penalizzata"

"Il Governo stralci dal prossimo dl Ristori la norma che riduce i compensi dei professionisti che si occupano di crisi d’impresa. In un momento drammatico come quelle che stiamo attraversando, per noi di Azione la consulenza qualificata deve essere incoraggiata e non di certo penalizzata. E se alle imprese servono figure professionali adeguate alle difficoltà, ai professionisti deve essere riconosciuto il giusto compenso per un lavoro delicato quanto prezioso. Per questa ragione ci associamo allappello dell'Aiga (Associazione italiana giovani avvocati) affinché sia rivista tutta la materia della liquidazione dei compensi per il patrocinio a spese dello Stato, accelerandone i tempi di erogazione, perché è doveroso che il pagamenbto per prestazioni già affettuate sia tempestivo".

Gabriele Molinari, responsabile professionisti e lavoro autonomo.

 

2X1000