Conte e Salvini smettano di sabotare il Governo

 

19 maggio 2022

 

Calenda e Della Vedova: "Azione e Più Europa insisteranno ancor più convintamente nel sostegno a Mario Draghi".

"Dopo le tragicomiche dichiarazioni di Conte e Salvini sulle armi dei giorni passati, alla luce delle tensioni vissute ieri in Senato e della qualità del dibattito di oggi a palazzo Madama, e in vista di importanti scadenze parlamentari legate ai temi della concorrenza, esprimiamo la nostra preoccupazione per i continui distinguo sul sostegno al Governo di due tra i principali partiti della maggioranza e per il sempre più sistematico tentativo di sabotarne l'operato.

Il susseguirsi di prese di distanza più o meno esplicite di Lega e Cinquestelle sono da rispedire al mittente. E sono inaccettabili soprattutto se giustificate con la scusa della campagna elettorale per le elezioni amministrative. Azione e Più Europa insisteranno ancor più convintamente nel sostegno a Mario Draghi, consapevoli che se nei contesti internazionali vi è stato un recupero di immagine e credibilità dell’Italia, questo è dovuto unicamente al suo prestigio e all'azione del suo Esecutivo".

Carlo Calenda e Benedetto della Vedova, Segretario Più Europa.

Tesseramento 2022 Azione