Bambini, giovani e donne

Il più grande investimento mai visto, leggi le nostre proposte.

Per mesi abbiamo invocato l'arrivo di Mario Draghi alla guida di un Governo di unità nazionale. Per superare il trasformismo e il caos gestionale a cui abbiamo assistito in questa legislatura. Siamo quindi soddisfatti. 
  
Però pensiamo allo stesso tempo che la politica debba continuare, anzi ricominciare perché non lo fa nessuno, a svolgere il suo ruolo: analizzare, pensare e proporre per migliorare la vita dei cittadini. Altrimenti il rischio è che questo Governo sia solo una parentesi. 
  
Per questo, mentre tutti parlavano di poltrone, Azione ha lavorato con grande impegno a un documento che abbiamo chiamato "Next Generation Italia". Un piano molto dettagliato che non si limita a proporre come usare i fondi del Recovery Plan ma guarda oltre, con un obiettivo dichiarato: colmare il divario tra l'Italia e gli altri Paesi europei
.
.
.
Un gap che si è allargato enormemente in tutti i settori, quelli economici ma soprattutto quelli che raccontano la nostra società: le disuguaglianze, la qualità dell’istruzione o l'inclusione delle donne. Non è accettabile che un grande Paese come il nostro sia ultimo nelle classifiche europee. 
.
Vi presentiamo oggi i primi tre capitoli di questo piano. Sono dedicati, appunto, ai bambini ai giovani e alle donne. Tre categorie che hanno subito fortemente gli effetti della pandemia e di cui la politica non si cura da decenni.
.
.
.
È il più grande piano di investimento mai immaginato, formulato con il “foglio del come”, prendendo spunto dalle migliori esperienze estere, studiandone la fattibilità concreta e il costo in modo puntuale. 
  
Non è un documento chiuso e vogliamo sapere cosa ne pensate,
quindi scriveteci a 
[email protected] oppure rispondete a questa mail per commentarlo e migliorarlo.  
  
La cosa che ci ha colpito di più sono stati i primi commenti sui social. Cittadini, non tifosi, che si stupiscono del fatto che un partito politico possa dedicare tanto tempo a studiare per fare proposte dettagliate.
  
Ma è questo il lavoro della politica e forse è il momento di ricordarcelo. Dal primo giorno ci battiamo per affermarlo e per riuscirci abbiamo bisogno di te. Leggi le nostre proposte, condividile ed entra in Azione, iscrivendoti per il 2021.  

Grazie,
.
.
.
.
.
.
.