Voteremo Mattarella con convinzione, destra e sinistra hanno fallito

 

29 gennaio 2022

 

La nota congiunta di Azione e +Europa.

Un nuovo mandato di Sergio Mattarella al Quirinale sarà accolto con sollievo dagli italiani, e senz'altro anche da noi. Si tratta però di un esito che forza la volontà del Presidente stesso, e certifica l'impossibilità da parte del Parlamento uscito dalle elezioni del 2018 di arrivare a un accordo alto, in grado di eleggere un nuovo Presidente della Repubblica e di assicurare al tempo stesso la continuità dell'azione del Governo in un momento complesso e delicato della storia italiana.

Noi abbiamo con coerenza, fino allo scrutinio di questa mattina, sostenuto Marta Cartabia, una personalità che sarebbe stata, ne siamo certi, un ottimo Presidente della Repubblica. Il centrodestra e il centrosinistra hanno fallito non sono stati in grado di trovare un accordo in grado di superare i veti reciproci.

Oggi pomeriggio i grandi elettori di +Europa e Azione voteranno con convinzione Sergio Mattarella. A lui vogliamo rivolgere al tempo stesso il nostro più sincero ringraziamento, ma anche, in qualche modo, le nostre scuse.

Tesseramento 2022 Azione